bg-leadgeneration.png

Lead Generation

Nuovi contatti da trasformare in clienti

Cosa succede in soli 60 secondi sul web? 2,4 milioni di ricerche su Google, oltre 700.000 accessi a Facebook, più di 2,5 milioni di video guardati su YouTube, per esempio. Succede ogni singolo minuto. Sono tutte occasioni di incontro per le aziende desiderose di ampliare la propria base di contatti. Sono da capitalizzare. Il primo passo è la lead generation.

Appena incontrati e già noti.
Sono i contatti profilati.

lead-gen-funnelPer sfruttare tutto il desiderio delle persone di trovare risposte calzanti alle proprie domande, ogni azienda dovrebbe investire in lead generation per accrescere il numero dei propri contatti di qualità. Sono contatti profilati con le caratteristiche giuste per trasformarsi in clienti. Il raggiungimento del traguardo richiede diversi passaggi con il vantaggio di un investimento mirato sulle persone che hanno già dimostrato interesse per il servizio o il prodotto. Si tratta allora di costruire il percorso, il sequential funnel più appropriato, per arrivare alla conversione, ovvero a far compiere l’azione stabilita come obiettivo. I passi intermedi possono essere la visita al sito aziendale, la compilazione di un form con i propri dati, il download di un documento, e la conversione può avvenire online oppure offline, ad esempio tramite telefonata, a seconda delle politiche aziendali. Un avanzamento basato su A/B testing e il monitoraggio di ogni passo danno l’opportunità di migliorarsi dove serve.

Lead generation al servizio dei commerciali.

La lead generation crea un asse unico fra marketing e vendite per:

acquisire contatti
di qualità

che rendono più facile capire le caratteristiche della singola persona e scegliere un approccio personalizzato.

oltrepassare la barriera
all’acquisto

o alla manifestazione d’interesse fornendo vantaggi ai visitatori tramite promozioni o contenuti esclusivi, come eBook, webinar, tutorial, che arricchiscono l’offerta commerciale con un approccio più educativo.

conoscere i
comportamenti dell’utente

nelle diverse fasi del processo d’acquisto grazie al monitoraggio costante dei dati.

Tanti assist da SEM e Digital ADV, blog, marketing automation.

 

lead-gen-assist

 

Un piano di lead generation dà risultati documentabili, facili da valorizzare, con il vantaggio di poter intercettare persone nuove, alla ricerca di un servizio o un prodotto. Spesso infatti chi clicca su un annuncio sui motori di ricerca (SEM) od online in genere (Digital Adv) non conosce nemmeno l’azienda, ma è molto interessato al servizio o prodotto oggetto della campagna pubblicitaria. Naturalmente, a seconda degli obiettivi stabiliti, è possibile creare una landing page apposita sul proprio sito o raccogliere i dati nella piattaforma in cui avviene il contatto, per esempio con Facebook Leads Ads. Sempre, è necessario continuare a seguire il lead perché diventi cliente. Per far ciò sono salvifici tutti i processi automatizzati (marketing automation) per segmentare i clienti, integrare i loro dati, gestire le campagne.

In cerca di nuovi lead profilati?

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA